Pagine

venerdì 29 ottobre 2010

Una zucca di carta


Occorre del cartoncino arancione (anche carta può andare), righello e squadra, lapis e forbici, fermacampioni oppure del filo robusto meglio se verde.
Con righello e squadra si divide il foglio con il lapis in strisce di 2 cm, una volta tagliate, le strisce devono essere forate alle estremità e poi infilate nel filo (vedi figura) fino a comporre una forma simile a quella della zucca. Usando il cartoncino, al posto del filo si possono mettere dei fermacampioni.


Nessun commento:

Posta un commento